Benessere e relax

Più fresco di così...

Breakfast da mozzafiato


Dopo una giornata alla scoperta dei tesori del Lago Maggiore, una visita all'Isola di San Giulio sul Lago d'Orta, una visita ai giardini di Villa Taranto a Pallanza, oppure una passeggiata sul lungomare di Stresa, i nostri ospiti possono rilassarsi con un idromassaggio in uno degli angoli tranquilli del nostro giardino.

Ceramiche di Laveno

Questa zuppiera nella sala colazione è stata prodotta circa 100 anni fa a Laveno, famoso per la sua fabbrica di ceramiche.

Nel 1856 si gettavano le basi dell'era ceramica lavenese, nel 1997 (dopo 141 anni ) chiudeva l'ultima delle realtà ceramica industriali lavenesi, la Cooperativa Ceramiche Industriali. Un importante spaccato della produttività, laboriosità, tecnica, ed arte, di quel periodo, è raccolta presso il Museo Internazionale del Design Ceramico di Cerro di Laveno, nel cinquecentesco palazzo Perabò. Tuttavia esiste ancora oggi sul territorio, una produzione ceramica d'uso e artistica a livello artigianale, che resta a testimonianza della straordinaria produttività lavenese.  

La prima affettatrice fu inventata da Wilhelmus van Berkel a Rotterdam nel 1898. I primi modelli di affettatrici venivano utilizzate attraverso un sistema a volano, come quello che utilizziamo nella nostra cucina per la preparazione delle colazioni, perché si sa: gli affettati tagliati al momento sono più buoni.

Colazione con vista

Jaqueline e Roland sono arrivati una sera tardi dopo un viaggio pieno di insidie, hanno addirittura dovuto prendere una macchina a noleggio per arrivare da noi.  Hanno soggiornato nella stanza EDERA e dopo una notte ristoratrice si sono potuti godere una sana colazione con una vista davvero unica. Muniti di consigli e cartine sono ripartiti diretti a Villa Taranto per ammirare le straordinarie fioriture di questo periodo

Dopo un buon riposo in una delle nostre camere è assolutamente necessario affrontare la giornata con una sana colazione. Spesso i nostri ospiti non si affrettano per partire alla scoperta del territorio perché la vista dalla terrazza dove viene servita la colazione fa perdere la cognizione del tempo.

Madonna della Neve

Dalla nostra terrazza si vede in primo piano il Santuario Madonna della Neve di Passera, dove non vengono più celebrate funzioni, ma è visitabile tutti i giorni. Ogni tanto i nostri ospiti si preoccupano di essere disturbati dal suono delle campane, ma possono stare tranquilli, sono spente.


Strumenti in ottone

Questa vecchissima schiumarola si trova nella cucina di Villa Rubino e viene utilizzata quando per esempio si preparano le marmellate. È fatta a mano, come gli strumenti musicali a fiato in ottone che vengono prodotti da secoli a Quarta Sotto, sul Lago d'Orta. Nel paese è presente un museo, visitabile nel periodo estivo che raccomandiamo sempre ai nostri ospiti.

http://www.lagodorta.piemonte.it/visit/museo-dello-strumento-a-fiato-quarna-sotto/ 

Eleganza e design

Stresa vanta una lunghissima tradizione per quanto riguarda l'ospitalità di lusso, ne fanno da testimone i sontuosi alberghi sul lungolago, ma anche gli oggetti che troverete in Villa Rubino. Una antica bottiglia di selz vicino al famoso bollitore firmato Alessi. Per chi desidera fare degli acquisti convenienti segnaliamo lo spaccio all'interno dello stabilimento della Fabbrica dei Sogni Alessi a Crusinallo (VB) a pochi km di distanza.

Golf des Iles Borromées

18 BUCHE - 72 PAR - 6122 mt il nostro partner per il golf.

Il percoso del "Des Iles" è a 600 metri circa, nell'Alto- Vergante, e dalle sue buche si gode un panorama eccezionale: dal green della 9, prima di rientrare in Club-House, si può godere della vista delle montagne del Sempione e della Val Grande; dal tee di partenza della buca 18, nelle giornate più terse, si vede ad occhio nudo la skyline dei grattacieli di Milano e quattro laghi, il Maggiore, quello di Varese, Monate e Comabbio, oltre a tutta la catena delle Alpi del Canton Ticino.

http://www.golfdesiles.it